CAD semplice
371 subscribers
210 photos
7 videos
3 files
225 links
chiacchiere in libertà su AutoCAD, BricsCAD, GstarCAD, nanoCAD, progeCAD, ZWcad ed i CAD basati su DWG

Per contatti scrivi a: @domenicoieva
Download Telegram
#prestazioni
ANNULLA LENTO
Problema non frequente ma è bene sapere che esiste e cosa fare (dal sito web Autodesk/support).

A volte succede che quando si tenta di annullare qualcosa in AutoCAD immettendo il comando ANNULLA (UNDO), il processo richiede molto tempo o non riesce a funzionare.

Soluzione:
Effettuare quanto segue in ordine, testando il comando ANNULLA (UNDO) prima di passare alla prova successiva:

1️⃣ Immettere ANNULLA > Controllo > Nessuno , quindi riattivare l'annullamento immettendo ANNULLA > Tutto.

2️⃣ Chiudere tutte le istanze di AutoCAD e quindi eliminare i file temporanei in Windows.

3️⃣ Prova un profilo diverso: Digitare OPZIONI e nella scheda Profili, seleziona un profilo diverso e impostalo come corrente.

4️⃣ Reimpostare AutoCAD sui valori predefiniti. In Windows 10:
fare clic sul menu Start > Tutte le app > AutoCAD 201x> Ripristina impostazioni predefinite.

Nota: l'utility di ripristino per AutoCAD 2016 si trova nel menu Start> Autodesk.

5️⃣ Aggiorna AutoCAD all'ultima versione disponibile.
#prestazioni
AutoCAD si blocca ricercando punti su Spline

A volte, quando si posiziona il puntatore sulle spline, il programma si blocca.

Secondo Autodesk sembra che la causa sia che lo Snap all'oggetto trova troppi punti possibili su cui eseguire lo snap,
provocando un blocco mentre AutoCAD li calcola.

Autodesk suggerisce 2 soluzioni.
- Provare prima a disattivare lo snap "Intersezione".

- Se non ci sono miglioramenti, provare a modificare una proprietà delle spline:
nella tavolozza Proprietà, modificare la proprietà Metodo : da "Vertici di controllo" a "Adatta".

Un'ultima soluzione (estrema) proposta è quella di convertire le spline in polilinee.
#prestazioni
OGGETTI OLE E VERSIONI DI OFFICE
Un interessante post sul sito Autodesk (sezione Support), chiarisce perchè, a volte, immettendo un doppio click su un oggetto OLE presente nel disegno e creato con Word o Excel possa far bloccare AutoCAD.

Dipende dal fatto che la versione di Office è a 32bit mentre quella di AutoCAD a 64bit.

Si può cercare di risolvere installando una versione di Office a 64bit... o, come soluzione alternativa, chiudere la tavolozza Proprietà 😮prima di selezionare l'oggetto OLE !

Questo è il link al post completo:

https://knowledge.autodesk.com/support/autocad/troubleshooting/caas/sfdcarticles/sfdcarticles/selecting-ole-objects-in-a-drawing-crashes-autocad.html
#prestazioni #comandi
IMMISSIONE DISTANZA NON RISPETTATA
Se durante il disegno, utilizzando l'immissione diretta della distanza da tastiera, questa non viene applicata è probabile che sia attivata l'impostazione che impone il modo di osnap attivo alla distanza.

Nella animazione di esempio, durante il disegno di un muretto, immettendo le misure 0.6 0.1 e 0.6 si ottiene una figura errata perché il programma ha dato priorità al modo di osnap attivo che, in questo caso, era MED.

Dopo aver cambiato l'impostazione (comando OPZIONI scheda Preferenze utente) il disegno viene eseguito correttamente , imponendo la misura finale di 0.6 e l’ortho attivo.
#comandi #3D #prestazioni
ALLEGGERIRE I DATI DEI SOLIDI

Se la variabile SOLIDHIST ha valore 1 tutte le primitive che hanno concorso alla creazione di solidi compositi vengono registrate all'interno dei dati del solido.

Per visualizzarli basta selezionare il solido e impostare la proprietà 'Mostra storia' (Show History) su Si (Yes).

In disegni con numerosi Solidi tutta questa mole di dati potrebbere essere superflua, oltre che appesantire il disegno.

Con il comando BREP si possono depurare da questi dati i solidi selezionati.
#file #prestazioni
AVVIO DEL CAD CON DOPPIO CLICK SU FILE DWG

Nel caso siano installati più software CAD sullo stesso PC, come cambiare il software CAD che si avvia quando immettiamo un doppio click su un file DWG in Esplora risorse ?

Ecco i passi da seguire:
1️⃣ In Esplora risorse selezionare un file DWG
2️⃣ immettere click destro del mouse e nel menù contestuale selezionare "Apri con"
3️⃣ nel sotto menu che appare selezionare "Programma predefinito..." o simile
4️⃣ nella finestra di dialogo che appare selezionare il programma desiderato o, se non presente, utilizzare il pulsante "Sfoglia..." per selezionare l'eseguibile.
Assicurarsi che sia presente il segno di spunta su "Usa sempre il programma selezionato...".

Nell'elenco di programmi potrebbe esserci AutoCAD DWG Launcher. Questo programma ha il compito di aprire un disegno, quando si fa doppio clic da Esplora risorse, avviando l'ultima versione di AutoCAD utilizzata.
#autocad #prestazioni
UTILIZZO DI AutoCAD da PC REMOTO
AutoCAD non è progettato per essere utilizzato da remoto.
Quando si esegue AutoCAD in remoto tramite software di accesso remoto come GoToMyPC, TeamViewer, ecc., Il programma potrebbe avere dei momenti di latenza o si interrompe.
Si possono verificare ritardi o pause durante il PAN, lo ZOOM o lo spostamento del cursore all'interno del disegno.

Alcuni suggerimenti forniti da Autodesk per cercare di migliorare la situazione sono:
🔹 Installa l'ultima versione di Windows Updates
🔹 Impostare la variabile CURSORTYPE = a 1 (il puntatore a schermo diventa il Puntatore del mouse di Microsoft Windows).
🔹 Richiamare il comando _GRAPHICSCONFIG e disabilitare l'accellerazione hardware.
🔹 Usare una connessione su cavo anzichè il Wi-Fi
#3D #comandi #prestazioni
3DORBITA

Il comando 3DORBITA consente di ruotare interattivamente il modello 3D nello spazio per poterlo osservare dalla posizione desiderata.

Il comando può essere avviato anche tenendo premuto il tasto SHIFT e cliccando contemporaneamente la rotellina del mouse.

Una particolarità di questo comando è che se ci sono degli oggetti selezionati prima che venga invocato, solo questi oggetti saranno mostrati durante l'azione di rotazione interattiva della vista.

Questa caratteristica è molto utile in presenza di disegni 3D di grandi dimensioni che potrebbero mettere in crisi la scheda grafica e il PC.
#autocad #prestazioni
AUTOCAD SENZA PROGRAMMI ESTERNI
Malfunzionamenti di AutoCAD possono essere dovuti a varie cause.
A volte anche conflitti tra i vari programmi (LISP, VBA e ARX), che nel corso del tempo si sono caricati per aggiungere comandi e funzionalità, possono creare problemi.

Esiste una maniera per avviare AutoCAD senza che carichi nessuna applicazione esterna.

Con questa modalità si può scoprire se il malfunzionamento è dovuto a questi programmi o ad altre cause insite nel core software di AutoCAD.

Per avviare AutoCAD in questa modalità basta aggiungere l'opzione /SAFEMODE alla stringa di avvio contenuta nel collegamento sul desktop.
#3D #comandi #prestazioni
ACCELERAZIONE HARDWARE

Se AutoCAD utilizza l'accelerazione hardware può migliorare le sue prestazioni grafiche. Per abilitarla/disabilitarla esiste una apposita icona nella barra di stato oppure il comando CONFIG3D.

Quando l'accelerazione hardware è abilitata, molte operazioni relative alla grafica utilizzano la GPU della scheda grafica installata invece di utilizzare la CPU del computer, indipendentemente dal fatto che si lavori con disegni 2D o 3D.

Le operazioni che possono essere migliorate con l'accelerazione hardware sono:
🔹 Zoom Pan e orbita in un disegno 2D o un modello 3D
🔹 Rigenerazione della visualizzazione di un disegno
🔹 Visualizzazione dei materiali e dell'illuminazione in una finestra sullo schermo
🔹Rendering di un modello 3D

L'accelerazione hardware può essere migliorata aggiornando il driver grafico per il computer a uno che è stato certificato per l'uso con AutoCAD.

Autodesk verifica e certifica l'hardware di sistema e grafico e i driver hardware per i prodotti basati su AutoCAD.
Alla pagina seguente c'è l'elenco dell'hardware certificato: https://www.autodesk.com/autocad-graphicscard
#variabili #prestazioni #file
MIGLIORARE LE ANTEPRIME DEL DWG

Tramite l'utilizzo di 2 variabili è possibile migliorare la qualità delle anteprime dei file DWG.
Le anteprime sono delle immagini raster (PNG) memorizzate all'interno dello stesso DWG.

Con la variabile THUMBSIZE si può scegliere la risoluzione in pixel.
Si parte da un minimo di 64x64 pixel (THUMSBIZE uguale a 0) ad un massimo di 2560x2560 pixel (THUMBSIZE uguale a 8).

Di seguito tutti i valori ammissibili per THUMBSIZE:
0 64 x 64
1 128 x 128
2 256 x 256
3 512 x 512
4 1024 x 1024
5 1440 x 1440
6 1600 x 1600
7 1920 x 1920
8 2560 x 2560

Per abilitare questo meccanismo bisogna che un'altra variabile sia attiva cioè con valore pari a 1.
Con THUMBSIZE2D uguale a 1 la dimensione dell'anteprima wireframe 2D è controllata dalla impostazione della variabile THUMBSIZE, altrimenti è sempre impostate su una risoluzione di 256 x 256 pixel.

L'utilizzo di risoluzione alte ha lo svantaggio di aumentare di qualche decina di kilobyte le dimensioni del file di disegno.

Le immagini seguenti mostrano la finestra del comando APRI, la prima quando il file aveva una anteprima di 64x64 pixel, la seconda con la massima risoluzione 2560x2560. Notate anche come la dimensione del file in kb è diversa.
#prestazioni #autocad
Elevato utilizzo della CPU di "sistema" durante l'esecuzione di AutoCAD

Un interessante post dal sito Autodesk riguardo un anomalo uso eccessivo della CPU anche con un semplice disegno vuoto.

Questo è il post 👈
#comandi #prestazioni
BARRA ACCESSO RAPIDO

La barra di Accesso Rapido è quella piccola barra che si trova in alto a sinistra sopra la barra multifunzione.

Questo strumento può essere facilmente personalizzato aggiungendo i comandi a noi più utili.

La piccola freccia rivolta verso il basso che si trova nella parte destra della barra apre un menu dal quale è possibile scegliere quali controlli aggiungere (supporta anche l'elenco dei layer).
#prestazioni
CLICK DESTRO MOUSE
Dal comando OPZIONI, scheda "Preferenze Utente" si ha accesso al pulsante "Personalizza pulsante destro del mouse...".

Nella finestra di dialogo che si apre premendo questo pulsante una utilissima opzione da attivare è quella "Attiva clic con pulsante destro del mouse sensivbile alla durata".

Se si mette il segno di spunta sulla casella il tasto destro del mouse avrà una doppia funzione:
1) se premuto velocemente equivarrà ad immettere un Invio (nb: un invio senza nessun comando attivo ripete il comando precedente)

2) se premuto lentamente (mantenendo premuto il tasto per qualche frazione di secondo) apparirà il menu contestuale di scelta rapida.

La 'lentezza' del clic può essere tarata agendo sul valore in millesimi di secondo in base alla propria sensibilità e tipo di mouse.
#file #prestazioni #varibili
FINESTRA SELEZIONE FILE ASSENTE

Se per un motivo qualsiasi nel vostro CAD al momento di selezionare un file non appare la finestra di Esplora Risorse che visualizza i file nelle varie modalità provate ad immettere il simbolo ~ (tilde) e dare invio.

Non funziona con tutti i comandi ma con alcuni.

Per ottenere la tilde tenere premuto il tasto ALT e premere contemporaneamente 1 2 6 sul tastierino numerico.

Il fatto che la finestra di selezione file non appaia può dipendere dalla impostazione della variabile FILEDIA. La variabile deve avere valore 1.
#autocad #file #prestazioni #xrif
ECCESSO DI SCALE ANNOTATIVE IN UN FILE

Quando un file DWG contiene un numero eccessivo di Scale annotative le prestazioni nel disegno possono degradarsi sino a rendere lentissimo il file.

Nella lista delle scale vengono rilevate anche quelle presenti in eventuali XRIF caricati nel disegno.

Il comando MODIFELENCOSCALE serve a gestire le scale annotative.

Tramite la finestra di dialogo che il comando mostra, si possono selezionare e cancellare quelle non desiderate.
#lsp #prestazioni
AutoCAD LT con AutoLISP

Decisione epocale di Autodesk: AutoCAD LT 2024 supporta AutoLISP e linguaggio DCL.

La scelta è stata fatta perché altri software validi e nella stessa fascia di prezzo, come ad esempio BricsCAD, GstaCAD, ZWcad e progeCAD, stavano erodendo quote di quel mercato ad Autodesk.

Finalmente anche i possessori della versione più economica di AutoCAD potranno beneficiare dei tanti programmi e utility disponibili sul mercato per ottimizzare il loro flusso di lavoro.

AutoCAD LT 2024 supporta oltre che i file .LSP anche le versioni compilate in .FAS e .VLX.
#autocad #prestazioni
Il cursore sfarfalla e non è in grado di eseguire lo snap alla geometria in AutoCAD

Un post - dal sito Autodesk sezione Supporto - suggerisce qualche soluzione per il problema relativo a quando il cursore lampeggia e non è in grado di eseguire lo snap alla geometria in AutoCAD. Questo comportamento è accompagnato anche da prestazioni rallentate.

Il tutto è dovuto principalmente alle schede video e la loro configurazione.
Di seguito il link al post :
https://www.autodesk.it/support/technical/article/caas/sfdcarticles/sfdcarticles/ITA/Cursor-flickers-and-unable-to-snap-to-geometry-in-AutoCAD.html
#comandi #prestazioni
VINCOLI GEOMETRICI NON DESIDERATI

Se dopo aver creato degli oggetti, passi il puntatore nelle loro vicinanze e appare una piccola iconcina (badge) a forma di nota, significa che sono stati assegnati agli oggetti dei vincoli geometrici.

Ma se il tuo intento non era quello di creare un disegno avente oggetti con vincoli geometrici, molto probabilmente è stata attivata la modalità di assegnazione automatica dei vincoli.

Questa modalità cerca di attribuire ad ogni oggetto dei vincoli geometrici rispetto agli oggetti adiacenti, come ad esempio una realzione di parallelismo, concentricità, perpendicolarità, orizzontalità ed altre.

L'attribuzione dei vincoli a molti oggetti rallenta il disegno per il quale il software deve verificare il rispetto dei vincoli dopo ogni operazione di editing.
Tra l'altro il vincolo si propaga con le operazioni di Copia ai nuovi oggetti creati.

Per disabilitare l'attribuzione automatica dei vincoli usare il comando IMPOSTVINC e, nella scheda "Geometrico", disattivare "Deduci vincoli geometrici".

Per cancellare i vincoli geometrici degli oggetti presnti nel disegno tramite selezione, usare invece il comando
ELIMVINC.